COME RIDURRE LA PRESSIONE ALTA?
Influenza | Influenza A (virus H1N1)
   



Come ridurre la pressione alta?


Come ridurre la pressione alta? La domanda è stata inviata da un utente in data 20090913 nel canale salute / pressione. Le eventuali risposte sono scritte dagli utenti e sono da intendersi come semplici opinioni personali. Per rispondere alla domanda clicca qui. Hanno risposto alla domanda 17 utenti.

Consultare il medico per la pressione alta

Premetto che in medicina deve essere sempre il medico a valutare. Quando la pressione sanguigna è molto alta (detta ipertensione) non basta cambiare stile e comportamenti di vita, è necessaria una terapia farmacologica. Nei casi di ipertensione molto lieve potrebbe invece essere sufficiente modificare qualche comportamento quotidiano. Anche in quest'ultimo caso è comunque preferibile consultare il medico. Detto questo, quelli che seguono sono i consigli più frequenti per ridurre la pressione alta nel sangue.
Risposta utente in data: 20090913 09:17

il dolore persistente può aumentare la pressione?
Risposta utente in data: 20100409 15:08

salve! ho 54 anni, appena ieri con la visita fatta in palestra il medico mi ha riscontrato la minima alta 95, peso 60 kl e alta 1.63, passo almeno 3 ore in palestra x problemi alla schiena, posso continuare con la ginnastica e nuoto? ho riprovato la pressione nel pomeriggio ed era normale, può essere stato solo un caso, oppure devo preoccuparmi visto ke ho un fratello iperteso? grazie.
Risposta utente in data: 20091013 21:56

Io sono d'accordo che un bicchiere di vino al giorno aiuta molto il nostro Cuore,ma ci sono altre modi per stare bene. Io la mattina faccio colazione e bevo 1 caffe,per pranzo poca pasta,a volte un pò di carne,con insalata ho pesce, durante il pasto sorsegio un buon bicchiere di vino ho +, (il vino della mia botte genuino) la sera mancio freddo Prosciutto,Pancetta,o salame con un po di formagio,pomodori ho altro é un bel bicchiere di vino,senza caffe. Vi voglio ricordare che io uso in tutto molto Aglio,e nella carne arrostita,olio di oliva e aglio in polvere ho aglio pestato con poco sale é olio di oliva. Vi faccio presente che io ho 58 anni non conosco dottori é ho la pressione 120/75 . Un Uomo che crede in DIO é quello che ci da é buono. Tutti mi danno circa 45 anni.
Risposta utente in data: 20101121 13:31:

quando ho il ciclo mestruale ho sempre mal di testa e pressione 160 su 95 devo preocuparmi sono un soggetto ansioso ho 39 anni datemi una risp ma e vero che bisogna evitare anche i dolci con la pressione un po alta
Risposta utente in data: 20110429 15:03:

e adesso come si fa
Risposta utente in data: 20091029 16:03

Perdere il peso in eccesso

Occorre fare attenzione al peso corporeo. Una persona obesa, sovrappeso o grassa è maggiormente esposta al rischio della pressione alta. Calcolate il vostro peso forma in base all'altezza e confrontatelo con quello della bilancia, se il peso reale è maggiore di almeno 1/5 (20%) rispetto al peso ideale, allora siete già classificabili come obesi. Pur non essendo l'unica causa, la perdita del sovrappeso contribuisce enormemente al calo della pressione alta. Talvolta non è nemmeno necessario perdere tutto il sovrappeso, i risultati sul calo dell'ipertensione sono tangibili già ai primi chili perduti. Uno dei consigli validi e più gettonati per ridurre la pressione è quindi dimagrire. Come dimagrire? Dieta e attività fisica. Un dietologo può elaborare per voi una dieta adeguata al vostro generale stato di salute. Attenzione a non esagerare con l'attività fisica se non siete abituati. Il medico potrà dirvi con esattezza ciò che potete fare (es. passeggiate, bicicletta, nuoto, palestra ecc), quanti minuti dedicare all'attività fisica e quello che invece dovete evitare. Oltrepassare i limiti del proprio fisico nuoce alla salute.
Risposta utente in data: 20090913 09:26

Un consiglio per chi soffre di pressione alta è quello di eliminare le cause che portano all'ipertensione nel proprio stile di vita quindi per far calare la pressione bisognerebbe: eliminare il sale fare più attività fisica almeno 4 ore a settimana non mangiare liquirizia non furmare bere alcolici in modo moderato evitare situazioni di stress prolungato nel tempo ecc...
Risposta utente in data: 20110204 11:27:

Dieta a basso contenuto di sale

Quasi tutti i medici consigliano ai propri pazienti ipertesi di ridurre il contenuto di sale nei cibi. Il sale determina un aumento della pressione in alcuni soggetti ipertesi (non in tutti). Il modo migliore per saperlo è ridurre l'assunzione di sodio nella propria dieta e vedere cosa accade. Ridurre il sale in cucina può contribuire a controllare meglio la pressione. Non è detto comunque che sia l'unica soluzione o la più efficace per combattere l'ipertensione. Consideratela una condizione necessaria ma non sufficiente. In genere la dieta a basso contenuto di sodio deve essere associata anche ad una attività fisica quotidiana ed alla terapia prescritta dal medico.
Risposta utente in data: 20090915 08:25

Ridurre il consumo di alcol

Il consumo di alcol aumenta la pressione sanguigna (oltre a causare molti altri danni all'organismo). Se quindi volete bene al vostro corpo evitate di bere sostanze alcoliche. Il consiglio prevalente è di bere un bicchiere di vino rosso al giorno aiuta a normalizzare la pressione del corpo. Secondo alcuni medici bere un bicchere di vino rosso al giorno consente di ridurre la pressione meglio che non bere proprio... se però oltrepassate questo limite il discorso cambia radicalmente a vostro danno. Mezzo bicchiere di vino rosso a pranzo e mezzo a cena, sono l'ideale per un'alimentazione sana e controllata. Un trucco per abituarsi a bere meno è di utilizzare due bicchieri a persona, uno per l'acqua e uno per il vino, come al ristorante. Riempiendo a metà il bicchiere del vino prima di iniziare il pasto e togliendo la bottiglia del vino dal tavolo (e dalla vista). Col passare del tempo vi abituerete a sorseggiare di tanto in tanto il vino nel bicchiere mentre state mangiando ed a bere acqua per dissetarvi. Provare per credere. L'abitudine più dannosa e più frequente è considerare il vino come un sostituto dell'acqua. Niente di più sbagliato e nocivo.
Risposta utente in data: 20090915 08:33

Anche io soffrivo di pressione alta 140 la massima 100 la minima sono riuscito ad abbassarla facendo molto sport aerobico, non mangiando più sale, bevendo meno alcolici, smettendo di fumare
Risposta utente in data: 20110310 19:05:

Ho la pressione 157 108 cosa devo fare
Risposta utente in data: 20110215 21:51:

per ridurre la pressione e possibile con la dieta e cosa non bisogna mangiare
Risposta utente in data: 20110217 19:42:

Ipertensione maligna

E' preferibile far controllare periodicamente la pressione dal medico di base. Se la pressione alta è trascurata può trasformarsi in ipertensione maligna e diventare molto pericolosa.
Risposta utente in data: 20090919 22:32

perchè bere un bicchiere di vino rosso è meglio che non bere io ad esempio non bevo mi consiglia di bere un bicchiere di vino rosso ad ogni pasto
Risposta utente in data: 20091118 15:03

non ho mai avuto la pressione alta sono andata in farmacia. massima 181 minima 91
Risposta utente in data: 20100313 12:53

anch'io ho la pressione alta il medico mi ha vietato: sigarette, sale, salumi. e infine mi ha prescritto una ginnastica di un'ora e mezza, questo aiuta fiato la circolazione del sangue.
Risposta utente in data: 20101106 23:48:





Scrivi il tuo commento






Salute

     


    Home |

    eagemedia S.r.l. - piva 01140130772 - Rea RM 1173210 - per contattarci - condizioni d'uso e note legali - Norme privacy Google
    Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons